Domenica 20.8.2017


Una risata al giorno toglie il medico di torno...
INVIACI LA TUA BARZELLETTA... CLICCANDO QUI

 

Pierino dice alla mamma: "Andiamo a trovare la nonna?"
e la mamma risponde: "No, la nonna è in cielo, ti ricordi, è caduta dal balcone..."
e Pierino: " Cazzo, che rimbalzo!" (GLAUCO)

Papà (esclama il piccolino) guarda quella che culo!!!
Pierino!!!(Lo riprende il genitore) si dice 'il popò' capito? 'il popò'!!
Papà (esclama poco dopo il piccolino) guarda quella che popò di culo!!! (BNy)

Un uomo all'improvviso si trova in un'isola di cannibali insieme al suo cavallo.
Alla sera viene rapito dagli abitanti dell'isola i quali gli dissero che avrebbe potuto esprimere tre desideri prima di essere mangiato.
Allora l'uomo per prima cosa disse "voglio parlare con il mio cavallo".
Portatogli il cavallo l'uomo gli sussurra qualcosa nell'orecchio, il cavallo parte all'impazata e torna con una bellissima bionda.
La ragaza e l'uomo venno nella tenda e trombano.
Il giorno dopo i cannibali gli dissero di esprimere il secondo desiderio.
L'uomo rivolle parlare col cavallo il quale ripartì all'impazzata e tornò con una bellissima mora.
I due andarono nella tenda e trombarono.
I cannibali perplessi gli fecero esprimere l'ultimo desiderio e l'uomo chiese ancora di parlare col suo cavallo al quale aprì l'orecchia e urlò
"HO DETTO FUGA, NON FIGA!!!!!!" (NICOLE)

Sai che differenza c'è tra una zecca e una donna???La zecca quando SUCCHIA non ha nessuno che le tocca la testa!!!! ( anelli75)

Un Bimbo chiede al Padre:
Papà! Papà! perchè la mamma vuole andare da Dio? e il padre perplesso.
Come vuole andare da Dio!
Si! risponde il figlioletto, L'altra sera quando eri via per lavoro mi scappava la pipì e passando dalla camera da letto per andare al bagno ho sentito la mamma che diceva OH DIO VENGO! OH DIO VENGO!
ma per fortuna c'era lo zio sopra di lei che la tratteneva. (Ciao LEO)

U
n signore chiede a un carabiniere: "Mi scusi... per via Viagra? E il carabiniere: "Sempre dritto". (Eugenio)

Una supposta ad un'altra: <Vaffanculo!> e l'altra: <Perchè, tu dove credi di andare a finire??????

Una volta per vedere il culo alle ragazze bisognava spostare le mutande!
Ora per vedere le mutande alle ragazze bisogna ....spostare il culo! (Maurizio)

Un signore va in una concessionaria per acquistare un automobile. Una volta recato sul posto chiede al venditore: - Vorrei una bella macchina. Allora il concessionario dice: - Abbiamo una Cinquecento bella quanto una Ferrari. - E che differenza c'è? - La Cinquecento chiavi in mano, la Ferrari chiavi in macchina! (Engram)

Un antropologo, durante le sue ricerche, cade col paracadute in un'isola sconosciuta. Subito arrivano degli indigeni, e il capo dice: - Tu essere primo uomo bianco caduto nostra isola, così superare prova del dieci prima di andare via. L'uomo, per paura di essere mangiato vivo, accetta la proposta. Arrivato al villaggio, trova in posizione 10 belle fighe per essere scopate. L'uomo entusiasta, si mette all'opera. Tornato al suo paese, racconta l'avventura ad un amico. Quest'ultimo curioso ed eccitato non ci pensa due volte a fare la stessa cosa. Così si reca sopra l'isola sconosciuta e si lancia col paracadute. Subito si presenta il capo tribù e dice lui: - Tu essere secondo uomo bianco arrivato nostra isola, tu superare prova del venti prima di andare via. E lui contento si reca al villaggio. Ma trova 20 maschioni ben dotati, ad aspettarlo. Tornato a casa racconta all'amico che ha dovuto superare la prova del 20, e l'antropologo: - Che culo. - Perchè si vede?! - risponde mentre si guarda il fondoschiena. (Engram)

Un culturista, guardandosi allo specchio, si accorge che è abbronzato dappertutto meno che sul pisello. Decide allora di rimediare e va alla spiaggia, si sotterra completamente lasciando esposto solo l'arnese. Passano lì vicino due vecchiette e una, con aria disgustata, dice "Non c'è proprio giustizia, a questo mondo!" L'altra, perplessa, le chiede cosa mai le è preso e lei risponde: "A 10 anni mi faceva paura, a 20 mi incuriosiva, a 30 me lo godevo, a 40 lo chiedevo, a 50 me lo compravo, a 60 lo imploravo, a 70 me lo sono scordato, e adesso che ho 80 anni 'sti bastardi crescono spontanei!" (Adriana)

4 suore vanno in paradiso dopo un incidente stradale. Le accoglie San Pietro, che pero' deve ammonirle per qualche comportamento scorretto avuto durante l'esistenza in vita. -"Allora Suor Germana, vedo qui sul registro che quando avevi 17 anni hai visto di nascosto il pisello del tuo parroco. Se sei pentita lavati le palpebre nell'Acqua Santa e le porte del Paradiso si apriranno per l'etenita'!" - La suora obbidisce e viene beatificata- -"Tu invece Suor Fabiana, vedo che a 20 anni ha toccato il pisello del suo parroco. La vati le mani nell'Acqua Santa e le porte del Paradiso si apriranno!" -La suora obbedisce e viene beatificata- -"E tu invece Suor Gabriella ..." - A quel punto interviene Suor Lucia: "A San Pie', te dispiace se mi sciacquo la bocca prima che suor Gabriella si lavi il culo???" (Valentina)

Un bambino chiede al padre: "Papa', qual e' la differenza tra teoria e realtà' ?". Il papa' risponde: "Semplice, vai da tua madre e chiedile se andrebbe a letto con Marlon Brando per un miliardo e poi vai da tua sorella e chiedile se si farebbe scopare da Fiorello per un miliardo, poi torna qui e te lo spiego...". Il bambino corre dalla mamma e le chiede se andrebbe con Marlon per un miliardo. La madre risponde sommessamente: "Non lo dire a tuo padre, ma credo proprio di si'". Il bambino si affaccia alla porta della camera della sorella e le chiede se Fiorello potrebbe divertirsi con lei per un miliardo. La sorellina risponde: "Ma lo farei senza pensarci due volte!". Il bambino torna dal padre e commenta: "Sai papa' ? Credo di avere capito. In teoria siamo più' ricchi di due miliardi, in pratica abitiamo con due puttane....".

"Mamma, ma a me chi mi ha portato, la cicogna?". "Mah, non so che uccello era, ma di sicuro era molto grosso." - (Marina)

"Papa', ho visto il gatto con un uccello in bocca...". "Si vede che e' meno schizzinoso di tua madre!".

Un leone e un asino, lontani da mesi dalle rispettive femmine, decidono di accoppiarsi.
Comincia il leone, l'asino dare all'amico leone l'impressione di piacere si dimena e si agita. Quando arriva il turno dell'asino rimane deluso perche' il leone rimane immobile. Allora protesta per la mancanza di collaborazione e poco dopo il leone con voce soffocata risponde: "Senti, se ti tiri indietro anche solo di 5 centimetri, forse riesco a muovere almeno la testa!". - (Anna)

Un leone cade in una fossa profonda 30 metri ed inizia a ruggire disperato. Poco dopo all'orlo della buca si affaccia un topo: "Cosa c'e'?". "Sono caduto quaggiu' e non riesco piu' ad uscirne". "Ci penso io! - dice il topo - torno tra poco!". Dopo poco torna alla guida di una Ferrari, apre il portabagagli, tira fuori una corda e la lega dietro all'auto: "Legati questa attorno alla vita, che ti tiro su!" dice gettando l'altro capo nella fossa. Due sgommate, e il leone e' fuori. "Grazie topo -fa il leone- mi hai salvato la vita, te ne saro' sempre grato, e non esitare a chiamarmi se ne avessi bisogno". Tempo dopo il topo cade in un buco di 30 cm. "Aiuto! Aiuto! Leoneee!" grida dal fondo del foro. Poco dopo si affaccia il muso del leone: "Beh? Che c'e'?". "Sono caduto quaggiu' e non riesco piu' ad uscire". "Non c'e' problema" dice il leone, poi si china sul foro ci infila il cazzo, e il topo arrampicandocisi esce dal foro sano e salvo. Morale: Se hai un cazzo di 30 cm, non ti serve una Ferrari. - (Rosy)

Un giorno una donna ritorna a casa dalla spesa e vede sua marito che sta facendo le valigie e le chiede cosa stia combinando. Il marito: "Addio cara…mi sto trasferendo a Las Vegas! Ho sentito che laggiù le donne americane pagano 400 dollari per una scopata!". Allora anche la donna prende la sua valigia e inizia a prepararla. Il marito: "Che cavolo pensi di fare?". E la donna con un sorrisino : "Vengo con te, voglio solo vedere come riesci a vivere con 800 dollari l'anno!"


Una coppia decide di sposarsi e il futuro marito decide di chiarire subito alcuni punti a cui non intende rinunciare: "Cara, prendi nota che ho delle abitudini ben radicate a cui non voglio rinunciare. Al lunedì' sera vado al cinema con gli amici, il martedì sono in biblioteca per aggiornamenti culturali, il mercoledì sera ci troviamo al bar per la schedina, al giovedì c'è' il club del bridge che dura sempre fino a notte fonda, al venerdì vado sempre a teatro, al sabato non posso mancare ad una puntatina in discoteca e alla domenica ci troviamo sempre in pizzeria fra ex compagni di corso" "Caro, anch'io ho delle abitudini fisse per cui capisco le tue esigenze... vedi, io scopo tutte le sere. Chi c'è, c'è'...".

Una signora va dal dottore: "Scusi dottore, mio marito non mi basta più'". "Ma perché' lo dice a me? Se proprio non resiste si faccia un amante". "Ma veramente ce l'avrei già', ma non mi basta più'". "Ma cosa le devo dire, se ne faccia due, o tre". "Ma si', ne ho già', ma non bastano mai... ". "Ma lei e' malata! ". "Bravo dottore, lo metterebbe per iscritto, perché mio marito dice che sono una troia!

Una coppia di sposi, dopo un anno di matrimonio, non riuscendo ad avere bambini, si reca dal ginecologo. Questi chiede loro: "Ma la sera cosa fate?". E il marito: "Ceniamo, vediamo la TV, ci diamo un bacetto e poi andiamo a letto". "E la mattina ?". "Ci alziamo, facciamo colazione, ci diamo un bacetto ed io vado a lavorare". E il dottore: "E il pomeriggio ?". "Mangiamo, ci diamo un bacetto e andiamo a fare un riposino". Allora il ginecologo, rivolgendosi alla signora: "Si spogli e si sdrai sul lettino !". Il ginecologo si mette su di lei e fanno l'amore alla presenza del marito che non batte ciglio. Alla fine il dottore dice al marito: "Hai visto come si fa ad avere bambini ? E questo si deve fare tutti i giorni!". Il marito tutto contento risponde: "Ho capito dottore". I due sposini ringraziano ed escono. Appena chiusa la porta dell'ambulatorio al marito sorge un dubbio e torna indietro, riapre la porta e chiede al dottore: "Scusi ho dimenticato di chiederle ... Viene lei a casa o veniamo noi in ambulatorio ?". - (Anna)

Primo matto: "Hai visto che bel cane che ho?". Un amico del matto: "Ma non vedi che e' una capra, cretino!". "Ho detto che e' un cane!". "Ma non vedi che ha le corna!". "Ma saranno cazzi suoi, no!".

Qual e' l'animale piu' veloce del mondo? Il Ghepardo. E l'uccello piu' veloce?
L'uccello del ghepardo! - (Anna)

 
INVIACI LA TUA BARZELLETTA... CLICCANDO QUI

 
Copyright © 1999-2017 All rights reserved.