Giovedi' 25.5.2017



Una risata al giorno toglie il medico di torno...
INVIACI LA TUA BARZELLETTA... CLICCANDO QUI

 

Totti telefona alla sua fidanzata: Amò... sto cercando di fare un puzzle, però non riesco a farlo.... ogni pezzo assomiglia all'altro,uffa!!!!
Lei immaggina il viso imbronciato di Totti e gli dice: Dimme un pò, hai forse un modello? Come è fatto sto puzzle?
Totti: Boh! Si..sulla scatola C'è un gallo, un grosso gallo rosso... ma non ci riesco!!
Allora lei: Va bene amore non prendertela sta sere lo facciamo insieme.
La sera i due si incontrano lei guarda lui, e... capisce:
Amò adesso rimettiamo tutti i cornflakes nella scatola e nn ci pensiamo più.... (Silvana)

-Caro, stanotte ho sognato che mi regalavi un anello. Che vorrà dire?
-Che sognavi! (Alessandra)


....un bambino alla mamma:mamma...mamma,papà si sta buttando dal balcone!!
(la mamma risponde)dì a papà che gli ho fatto le corna non le ali!! ( Gabriella )

In un manicomio ci sono due pazzi. Un giorno decidono di scappare. Per uscire dal manicomio bisogna superare 100 cancelli.
I due pazzi iniziano a scavalcarli.
Arrivati al 20° uno dice all'altro: "Sei stanco?" e l'altro: "No continuiamo".
Arrivano allora al 50° e uno dice all'altro: "Sei stanco?" e l'altro: "No continuiamo".
Arrivano all'80° e uno dice all'altro: "Sei stanco?" e l'altro: "No continuiamo".
Arrivano al 99° e uno dice all'altro: "Sei stanco?" e l'altro: "Si torniamo indietro!". (Cinzia & Laura)

Mario: pensavo che a nessuno importava che fossi vivo o morto ed invece non era vero!
Pietro: perché come te ne sei accorto?
Mario: per due mesi sono andato a vivere in campagna, come un eremita e mi sono accorto che molti mi cercavano.
Pietro: perché chi era interessato a te?
Mario:al ritorno a casa in città, ho trovato, avvisi di banca, bollette Enel, Telecom, acqua, e l’ufficiale giudiziario. (Pietro)

Pierino vede il babbo fare la doccia e gli dice :"Babbo k c'hai lì?" e il babbo :"è una scopa l'ho pagata 5 euro". Il giorno dopo Pierino vede la mamma fare la doccia e le dice :"Mamma k c'hai lì?" e la mamma :"C'ho una scopa l'ho pagata 10 euro", e Pierino "E allora mamma t'hanno fregato xkè i babbo l'ha pagata 5 euro e c'ha anke i manico". (AVRIL 4EVER)

Muore il nonno novantenne, il figlio maggiore si interessa delle onoranze funebri. Dopo tre giorni l'impresario delle pompe funebri si reca dal figlio con la nota dellespese. Il figlio dopo averla esaminata, lancia un urlo:-- Ma lei deve essere impazzito! ma si rende conto che
seimila euro sono dodici milioni del vecchio conio?-- Ma signore qui c'e tutto quello che mi ha chiesto ; Bara di palissandro con sculture vere, otto cavalli scelti tra le migliori scuderie, fiori esotici, dodici orfanelle con voci chiare come usignuoli,
sei ceri alti un metro e trenta sistemati nella camera ardente, ecc...-- Il figlio del defunto esamina, e purtroppo si accorge che il conto è esatto, avvilito, scuote la testa e dice:-- E meno male che il morto l'abbiamo messo noi! (PEPPE)

Due pulci molto amiche ogni tanto si incontrano, ma una delle due e' perennemente affitta da malattie croniche invernali (influenza, bronchite, febbre e quant'altro). Sai ! dice quella ammalata io vivo sul baffo di un motociclista, questo va solo in moto, anche in inverno e di conseguenza io sono sempre conciato cosi!
Sei poco furbo risponde l'altra pulce; fai come me... io vivo tra le gambe di una bellissima donna, sei sempre al riparo al calduccio!
Bene Grazie del consiglio! risponde la prima, domani mi trasferisco.
Qualche tempo dopo si reincontrano e la pulce trasferitasi e' ancora ammalata.
Ma Allora! fa la prima: Si ho seguito il tuo consiglio risponde la febbricitante, mi sono trasferito la sera stessa che ti incontrai, dal baffo del motociclista sin tra le gambe di una bellissima donna, ma la mattina seguente quando mi sono svegliato mi sono ritrovato ancora su baffo del motociclista!................... (LEO)

C'era una ragazza talmente povera ma talmente povera che quando si mangiava le unghie apparecchiava... (PdM)

Un ragazzo chiede ad una ragazza:
Ehi cosa ne dici di venire a casa mia ad ascoltare i dischi?! (Lei) Ma solo ad ascoltare i dischi ehh!!!
(Lui) ...parola d'onore.
(Lei) E se i dischi non mi piacciono? - (Lui) Beh... "TI RIVESTI" e torni a casa tua! (Silvano)

Al mare : il ragazzo fà alla ragazza -amore andiamo a farci il bagno? ; la mamma fa al figliolo -amore andiamo a farci il bagnetto ?;
Due gay -amore andiamo a farci il bagnino. (Carmine)

2 amici si incontrano in piazza .1 dice l'altro :mia moglie mi tradisce con un meccanico.e l'altro risponde come fai a
saperlo? perche quando torno a casa trovo il letto sporco di grasso!l'altro risponde, anche mia moglie.l'altro stupito
dice,con chi? l'altro:con un cavallo perche quando torno a casa trovo sempre il fantino sotto al letto. (Stefano)

Un amico dice all'altro:"lo sai che ho un cane interista?"
e l' altro:"davvero?" "si, perchè quando l'inter perde è tutto mogio, quando pareggia è li che saltella...."
..."e quando vince?" "non lo so, c'è l'ho solo da 3 anni!!!!!!" (Marco)

Colmo di una colomba? lavorare col tenente Colombo (Marco)

Il sesto giorno Dio sputò sul fango e creò Adamo, allora Adamo disse: "Cominciamo bene!" (Marco)

Un pilota è al suo primo volo senza istruttore e la torre di controllo gli chiede:
"Allievo 4 qual'è la vostra posizione e altezza."
Il pilota risponde: "Sono alto un metro e ottanta e sono seduto". (Marcello)IL FIGLIO: papà perchè la mamma è cosi' bianca? - IL PADRE: sta zitto e scava! (Mirko)

LA BARZELLETTA PIU' CORTA DEL MONDO? >> "LIMONE"
non fa ridere?! ..beh però non fa neanche cagare. (ELI ANGY VALE)

Sapete perchè un carabiniere tiene sempre una bottiglia vuota nel frigorifero......
perchè se invita qualcuno a casa e gli chiede se desidera bere qualcosa
e quello risponde niente..... lui ha la bottiglia pronta nel frigo... (Gianni)

Un uomo sta camminando per una strada di campagna a bordo della sua automobile quando ad un certo punto... POFF... PUTT... POFF... POFF il motore si ferma! Il tale scende dall'auto, apre il cofano e comincia ad armeggiare intorno al motore. Ad un tratto sente nitidamente una voce che suggerisce: - Controlla le candele! Alza la testa, si guarda intorno... non vede nessuno! - Mah! Sara' la stanchezza! E ricomincia ad esaminare il motore. Dopo un po' sente ancora: - Controlla le candele! Si alza e stavolta vede uno stupendo cavallo nero con una macchia bianca sulla fronte, lo fissa meglio e il cavallo ripete: - Si... ho detto: controlla le candele! - Aaarrgggggh! Un cavallo che parlaaaa!!! Avendo ormai perso del tutto il controllo il tale inizia a correre all'impazzata in mezzo alla campagna fino ad incontrare una casetta di contadini. Si precipita dentro ed urla: - A-a-aiuto! U-un cavallo che pa-parla! Stavo aggiustando il motore della mia auto e l'ho proprio sentito dire 'CONTROLLA LE CANDELE'! Il contadino lo guarda pensoso e dopo un po': - Mmh... per caso era un cavallo nero? - Si! Proprio nero! - Aveva una macchia bianca in mezzo alla fronte? - Proprio lui! - Ah, allora non gli dia retta... DI MOTORI NON CI HA MAI CAPITO UN CAVOLO!!!!! - (Lorenzo)

IN TRATTORIA - Cameriere ,cosa c'è di fresco in questo locale? - La pittura della sedia dove si è seduto!! (Simone)

<< Una anziana signora viene dimessa dall'ospedale e ritorna al suo paesello, i parenti preoccupati si alternano a casa di lei ma la vita di ognuno incalza e questi per non lasciare sola la vecchietta la convincono ad avere un animale in casa, sulle prima non c'è verso poi poco alla volta, convinta anche dal proprio medico si lascia tentare, e finalmente si reca in un negozio di animali che si trova in fondo alla sua via. Il commesso sulle prime le propone il classico cane ma il cane deve uscire e deve essere accudito in maniera troppo impegnativa per lei, allora prova con i canarini, ma la signora declina perchè troppo rumorosi, una tartaruga ..no perchè troppo lenta e stupida, un paio di pesci? Nemmeno perché di nessuna compagnia e via via passano tutti al vaglio ma quando ogni speranza era perduta ecco il lampo di genio scompare nel retro e ritorna con una gabbietta con dentro una cricetina bianca. Alla vista dell'animaletto la signora urla <

> < > le spiega il commesso << Guardi come core nella sua ruota, non fa rumore, non canta, non abbaia e se ha un poco di pazienza la potrà anche addomesticare!>> < > No dice il commesso < > << Appunto una topina che ho detto io? >> Però dopo un attimo di pausa la signora si convince e se ne va. In effetti in casa la topina hemm cricetina comincia a diventarle sempre più simpatica e col tempo riesce anche a fidarsi di più e a camminare sulle spalle della nonnina che tutta soddisfatta del grande passo fatto dimentica anche i vari acciacchi che il tempo le porta, però... un giorno la signora osservando la cricetina vede che questa perde un sacco di pelo e non capendo che era il periodo della muta decide di chiamare il negozio per avere informazioni, cerca gli occhiali e tutta preoccupata comincia a scorrere le dita sull'elenco del telefono. Finalmente trova il numero, ma forse la fretta forse il tremore delle mani o l'ansia del fatto in corso sbaglia il numero ed invece della casa dell'animale chiama la casa della bicicletta. < > si ode al telefono e la vecchietta << Pronto sono la signora che abita in fondo alla via senta sono preoccupata, ho la topina che perde tutto il pelo... che devo fare>> dall'altra parte un attimo di pausa poi quasi con fare imbarazzato << Signora o cambia il sellino o pedala a gambe larghe...>> (Aldo savona)

Il figlio << Papà mi presti 50.000 che vado ...al cinema?>> e papà sgancia.... la sera dopo << Papà mi presti 50.000 che vado ...al cinema?>> ... ed anche stavolta papà paga... terza sera << Papà mi presti 50.000 che vado ...al cinema?>> quarta sera << Papà mi presti 50.000 che vado ...al cinema?>> e papà stavolta agitando la mano davanti al proprio cavallo dei pantaloni << no caro stasera....televisione...>> (Aldosavona)

La banana al vibratore: "Cosa tremi a fare, tanto mangiano me" (Gianni)

Un ragioniere che cerca disperatamente lavoro si presenta in un Circo e gli offrono come posto quello dell'orso. Durante lo spettacolo viene il suo turno e appena sale sul trapezio vede sotto di lui una gabbia con 10 leoni, si spaventa e non vuole piu` scendere. A quel punto sente una voce provenire dalla gabbia: "Stia tranquillo ragioniere, qui siamo tutti geometri !" (Gianni)

"Sapete perchè i carabinieri mettono gli scarponi ?" " Per scalere le marcie !" (DAVIDE)

Cosa fanno due tartarughe che si incontrano? Due lenti a contatto!!! (Francesca)

Tre sorelle dopo tanti anni che hanno vissuto insieme, finalmente decidono di separarsi. Una va in America, un'altra va in Asia e la terza rimane in Italia. Tutte e tre però avevano un problema: non avevano mai avuto dei rapporti sessuali. Così, per evitare anche di pronunciare certe frasi, all'unanimità avevano deciso di dire "Patatine Fritte" quando si parlava di sesso. Dopo un anno si risentono per telefono, attivando la conversazione a tre. La prima dice: - Io faccio le patatine fritte ogni settimana. La seconda, l'asiatica: - Io mi sono sposata, ho due figli, ho un modesto stipendio e sono tanto felice. Faccio le patatine fritte ogni mese. La terza non risponde, così le due sorelle le chiedono come va la vita e quante patatine fritte fa. Allora la terza risponde: - Io mi sono sposata, ma non lavoro, qua si vive un po' male e siamo dei morti di fame, ma facciamo patatine fritte tutti i giorni. E le due sorelle: - E tuo marito, perchè non si trova un lavoro, ora che sta facendo? La terza: - Sta leccando la padella! (Engram)

Un signore si reca al ristorante con una macchina costosa e due splendide ragazze ed un papagallo sulla spalla, chiede al cameriere il menù e poi ordina: un antipasto per me uno per la signorina a uno per la signorinab e tre per il papagallo e così tutto il pranzo, alla fine chiede il conto il camerie chiede 500.000, lui prende un milione paga ed esce. la sera successiva si presenta con una macchina ancora più bella due ragazze da sogno e sempre il papagallo sulla spalla stessa scena per il pranzo con tre razioni per il papagallo chiede il conto e lascia 5 milioni compresa la mancia. la terza sera si presenta con una limusin due ragazze tanto belle che non ci sono agettivi per descriverle e sempre il papagallo sulla spalla chiede la cena sontuosa con le tre razioni di tutte le portate per il papagallo. alla fine copresa la mancia paga un conto di 20 ML. Il cameriere chiede? mi scusi ho guadagnato più con lei in tre sere che tutto l'anno mi spiega perchè? ed il fortunato risponde : Vede camminavo nel metrò quando all'improvviso ho visto una lampada l'ho strofinata è uscito un genio che mi ha detto ai dieci secondi di tempo per esprimere tre desideri! ed io ho chiesto: 1° soldi e come ha visto ne ho tanti; 2° donne ha potuto constatare in tre serate che pezzi di figlile 3° un uccello insaziabile appunto lui!!!!!!!!!!!!!!!!!!. (Piero)

Un bambino alla mamma : "mamma papà è cattivo" la mamma "stai zitto e mangia che non c'è nient'altro". (Luigi)

Una signora esaperata di aspettare suo marito dice a sua nipote:
"Ma il nonno quando viene?"
La nipote: "Mi ha detto che prima di rimorchiare e farsi la ragazza del 5 piano, doveva passare e farsi la preside della mia scuola!"
La nonna: "E' perché non gli basto io tutte le sante nottate!" (Carmelo)

Il colmo per un sindaco? Essere un uomo FUORI DAL COMUNE. (Nora)

Sai perche' le donne certe volte fingono l'orgasmo?
Perche' credono che a noi (uomini) c'e ne freghi qualcosa!!!!! (Luigi)

Una donna con una vistosa pelliccia e un figlioletto sale sul treno. Un signore cerca di attaccare discorso: "Che bel bambino! Che bella pelliccia! E' un regalo di suo marito?". E la signora: "No, se era per lui neanche il bambino avevo!".
Tre donne arrivano in Paradiso e San Pietro dice loro: "Quante di voi hanno tradito il marito? Chi l'ha tradito alzi la mano". Allora due donne alzano la mano. San Pietro dice: "Tutte e tre in purgatorio, anche la sorda!".

Due cacciatori in Africa sono assaliti d
a un leone. Il prima spara ma il fucile si inceppa.
Il compagno: "Cilecca!" e il primo: "No, ci mangia!" - (Gianni)

In ferramenta un signore chiede una lima. "Per che cosa le serve?". "Devo limare il becco al mio canarino". "Ma e' matto, cosi' lo uccidera'!". "Lei non si preoccupi, l'uccellino e' il mio e non il suo!". Al che il negoziante gli da una lima. Dopo qualche giorno il signore del canarino torna nel negozio. Curioso il negoziante chiede: "Allora, com'e' andata con il suo canarino?". "Ah, e' morto...". "Glielo avevo detto io che non si puo' limare il becco ad un uccellino". "No, no, ma non e' mica morto perche' gli ho limato il becco. E' morto quando l'ho stretto nella morsa!". - (Alberto)

Un tizio entra in un negozio di animali per comprare un pappagallo. Il negoziante avverte che ne ha solo tre e molto costosi. Il primo costa 10 milioni ed e' in grado di programmare un computer, il secondo costa 50 milioni e oltre che a programmare e' in grado di progettare computer. Il terzo costa 100 milioni. Il tizio incuriosito chiede: "E questo cos'ha di speciale ?". E il negoziante: "Non so, ma gli altri due lo chiamano professore!"

"Io non ho mai fatto all'amore con mia moglie prima di sposarmi. E tu?". "Mah, non so. Come si chiama tua moglie ?" Due turisti mentre vagano per la savana senza armi vedono all'improvviso venire loro incontro un leone. Uno dei due apre velocemente il suo zaino e comincia a infilarsi le scarpe da tennis. "Sei pazzo se pensi di correre piu' veloce del leone!" dice l'altro. E il primo: "Certo che no, ma io voglio correre piu' veloce di te!".

Una pattuglia di carabinieri ferma un'anziana signora al volante della propria auto.
"Prego, signora, documenti" "Eccoli..."
"Tutt'apposto signo', tranne quel cane: lì non ci può stare" (indicando un cagnolino accucciato sul piano del lunotto posteriore)
"Ma è solo un pelouche!"
"Non m'interessa, signo', di che razza è: lì non ci può stare!" (Basilio)

Il missionario al leone: "Signore, ispira al leone sentimenti cristiani". Il leone: "Signore, grazie per il cibo che mi hai inviato". - (Marina)

Un pappagallo e' solito fare scherzi telefonici. Un giorno ordina 1000 Kg di nafta e ovviamente fa addebitare la spese al padrone. Scoperto l'autore del costoso scherzo il padrone afferra il pappagallo, lo rinchiude in uno stanzino buio e lo inchioda per le ali al muro. Quando i suoi occhi si sono abituati al buio intravede dall'altra parte della stanza un crocefisso e gli chiede: "Tu chi sei? ". "Sono Gesu' Cristo". "E da quanto tempo sei qui?". "Da quasi 2000 anni".
E il pappagallo: "Cavoli! Ma quanta nafta hai ordinato?". - (Alberto)

"Cosa fa un tumore nel cervello di un Carabiniere?" - "Muore di fame!" (Daniela)

Un flautista sta suonando nella giungla una musica bellissima e tutti gli animali feroci escono incantati ad ascoltarlo. Dopo qualche tempo un leone passa da quelle parti, si avvicina al musicista e se lo mangia. "Cosa hai fatto? - gli chiede il serpente boa - La sua musica era bellissima". Il leone si mette la zampa accanto all'orecchio e chiede: "Cosa?". - (Alberto)

Un bambino preistorico rientra da scuola con la pagella (di pietra)e la da leggere al papa' seduto sulla poltrona (di pietra anch'essa). Il papa' scorre la pagella poi storce il naso e dice al figlioletto: accidenti passi per il 5 in geografia, materia che non e' mai piaciuta neanche a me.E passi pure per il 4 in matematica che e' una materia difficile, ma, porca miseria....il 3 in storia che sono DUE pagine!!!!!!!!!!! (Luciano)

Ci sono due carabinieri in un bosco ai piedi di un albero e stanno discutendo accanitamente per stabilire se si tratta di un albero maschio o femmina... Passa in quel momento un contadino e uno dice: Chiediamolo a lui... lo sapra' sicuramente e vedrai che ho ragione io! L'altro è d'accordo e lo chiedono a chi è più esperto. Mi scusi questa quercia è maschio o femmina? Il contadino senza esitare: MASCHIO! Un carabiniere: Ma come ha fatto a dedurlo così velocemente? Il contadino: Semplice: ci sono sotto due coglioni!!! - (Valentina)

Carabinieri all'acquario: "Che razza sono questi pesci?" "Squali". "Squelli".

Un carabiniere al collega: Ieri ho comprato una cassetta di kiwi". "Me la presti che' la vorrei registrare?".

Un carabiniere al capitano mentre sta leggendo il giornale: "Capitano, e' morto Tusi!". "Ma no e' impossibile: e' in ferie!". "Ma e' scritto sul giornale: Incidente d'auto: 3 morti , 4 conTUSI ". - (Alberto)

Un ragazzo torna a casa felice dicendo al padre: "Papa', ho trovato la donna della mia vita!". Il padre: "Sono felice per te, ma dimmi, chi e'?" "E' la figlia del droghiere" "Oh.. NO... mi dispiace, devi sapere che lei ... e' tua sorella!" "Ma com'è' possibile? Lei...tu...Oh.. NO!". Sconvolto dalla risposta del padre il ragazzo fugge, ma col tempo lo shock e' superato. Dopo un mese il ragazzo si presenta dal padre di nuovo felice: "Papa', ho conosciuto una donna eccezionale! Sta in via Roma, e' la figlia del farmacista...". E il padre, preoccupato: "Sicuro?". "No...mio Dio! Non dirmelo!" "E invece e' proprio cosi'. Sai, ero giovane...". Cosi' distrutto da questa ennesima pugnalata al cuore il ragazzo va a piangere dalla madre: "Mamma, voglio farla finita!" e le racconta tutto. La madre lo consola: "Coraggio, figlio mio, ma perché' non sei venuto prima da me?". "Ma, capisci, sono tutte mie sorelle!". E la madre : "Si', ma …lui non e' mica tuo Padre!".

Quattro carabinieri in auto si fermano davanti ad una puttana: "Quanto vuoi?". "30.000 davanti, 50.000 di dietro". Uno dei carabinieri di dietro: "Perché' a noi di più' ?".

Ci sono due carabinieri che vengono condannati alla pena di morte e devono decidere ta la sedia elettrica, la camera a gas e la ghigliottina. Il primo sceglie e dice: Allora, la ghigliottina non mi piace perché mi fa troppa impressione tutto quel sangue in terra, nella camera a gas mi sento mancare il fiato... vada... per la sedia elettrica. Viene accompagnato nella sala della sedia elettrica e gli viene data la prima scarica, ... e' sempre vivo... la seconda, ... e' sempre vivo, ... la terza al massimo voltaggio:... e' sempre vivo. Allora secondo la legge il carabiniere viene graziato perché non e' morto neanche dopo tre scariche. Mentre viene riportato fuori il graziato rivede il suo amico e gli dice: la sedia elettrica non funziona. Il secondo sceglie: Nella camera a gas mi sento mancare il fiato... la sedia elettrica..... NON FUNZIONA, vada per la ghigliottina!

Un bambino va al supermercato dove acquista due modellini di macchinine, appena pagato e superata la cassa una guardia lo ferma e gli chiede "Scusi potrei vedere lo scontrino?" E il bambino risponde prendendo le due macchinine "Certo!.......CRASH...." - (Giorgio)

Un giovane parroco, fa il giro delle case del villaggio per prendere contatto con le singole famiglie. In una casa isolata, gli apre la porta un bambino di nome Bruno. "Buongiorno! Sono il nuovo parroco. Vorrei parlare con tuo padre". "Non c'e'. E' in carcere". " Oh, povero piccolo! Chiamami tua madre, allora". "Mi dispiace. L'hanno arrestata due mesi fa'". "Ma allora sei solo? Non hai un fratello o una sorella?". "Ho un fratello, ma e' all'universita'". "Ah, meno male. E che cosa studia?". "No, non e' lui che studia, sono i professori che studiano lui...". - (Gianni)

Una donna sul letto di morte si rivolge al marito consigliandolo di risposarsi presto dopo la sua morte. Il marito dice "OK". La donna dice: "Cosi' potrai portare la tua nuova moglie in casa e le potrai dare i miei gioielli". E il marito: "Certo, cara". La moglie continua:" E le potrai dare anche la mia auto". "Certo, cara". "E le potrai dare la mia argenteria". "Certo, cara". "E le potrai dare tutti i miei vestiti". "No! Questo non e' possibile! Vedi, tu hai la taglia 50 e lei la 46!".

In piena notte un ubriaco si alza dal letto, va in cucina, poi ritorna in camera e dice alla moglie: -Armida, ma i limoni hanno le zampine?? -Le zampine i limoni?!? Mi sembri scemo! -Allora mi son fatto la limonata con il canarino. - (Anna)

Al manicomio: "Mi scusi, sa dirmi dove si trova il prof. Rossi ?". "Ma e' lei il prof. Rossi !".
"Appunto, dove mi trovo?". - (Antonio)

Un matto minaccia di gettarsi dall'alto. Gli infermieri sotto gridano: "Non farlo! Pensa ai tuoi figli". "Non ne ho". "Pensa ai tuoi genitori". "Sono morti". "Pensa alla Roma". "Non me ne frega niente della Roma". "E allora buttati, sporco Laziale!". - (Luciano)
 
INVIACI LA TUA BARZELLETTA... CLICCANDO QUI

 
Copyright © 1999-2017 All rights reserved.